Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Valdobbiadene

Osteria senz'oste nel mirino dei ladri: scassinato il distributore del Prosecco

Il tentato furto è avvenuto nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 febbraio. Tanti danni, ma nemmeno un euro di bottino. I due ladri sono stati ripresi dalle videocamere di sorveglianza

Osteria senz'oste ancora una volta nel mirino dei ladri. Armati di flessibile, due malviventi hanno provato a scassinare il distributore automatico delle bottiglie di Prosecco nella speranza di poter rubare un po' di soldi. La loro spaccata però non è andata a buon fine.

Come riportato da "Il Gazzetino di Treviso", il tentato furto sarebbe avvenuto nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 febbraio. All'interno del distributore c'erano una trentina di euro in monetine. Bottino che i due ladri non sono nemmeno riusciti a rubare dal momento che, con il flessibile, hanno tranciato la scatola di raccolta facendo cadere tutti i soldi dentro la macchina. I danni provocati al distributore sono però molto ingenti e, stando a una prima stima, si aggirerebbero intorno ai tremila euro dal momento che anche la scheda madre è stata distrutta dal flessibile. Resta l'amarezza per un gesto davvero meschino che ha causato più danni che altro. Il distributore dovrà essere sistemato nelle prossime settimane ma almeno le videocamere di sorveglianza hanno ripreso i due ladri in azione. Amareggiato il titolare Cesare De Stefani che ha deciso di sporgere denuncia ai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osteria senz'oste nel mirino dei ladri: scassinato il distributore del Prosecco

TrevisoToday è in caricamento