rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Preganziol

A Porte Grandi a bordo di una "Patanella": barca rovesciata, morto un pescatore trevigiano

Le dinamiche dell'accaduto non sono ancora chiare, ma il decesso è stato accertato: tempestivo l'intervento dei pompieri, ma l'uomo era già deceduto

PREGANZIOL Un triste epilogo. I vigili del fuoco sono intervenuti attorno alle 12.10 di sabato per soccorrere dei pescatori sportivi che si erano rovesciati con la propria imbarcazione lungo un canale della laguna, tra Porte Grandi e l'isola di Torcello (VE). 

I due pescatori, entrambi anziani e trevigiani, si trovavano a bordo di una “Patanella” e si sono rovesciati mentre navigavano lungo il canale: uno, il più giovane e residente a Preganziol e di 67 anni, è riuscito a raggiungere la riva e a dare l’allarme ad una barca di passaggio. Immediato è stato così l'intervento dei vigili del fuoco, con l’elicottero Drago 71 del reparto volo dei vigili del fuoco di Venezia che ha sorvolato la zona ed individuato a valle dell’imbarcazione un uomo in acqua, il più anziano dei due, ossia un 82enne di Casier.

Un aereo soccorritore è stato quindi verricellato e ha recuperato il pescatore: dopo averlo adagiato sull’imbarcazione autopompa lagunare dei pompieri di Venezia per i primi soccorsi, i vigili del fuoco non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del pescatore. Sul posto sono intervenuti anche i sommozzatori, il personale del 118 e la capitaneria di porto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Porte Grandi a bordo di una "Patanella": barca rovesciata, morto un pescatore trevigiano

TrevisoToday è in caricamento