Cronaca Oderzo / Via Fraine di Colfrancui

Lapidi danneggiate nel cimitero, intervengono i carabinieri

Rabbia e sdegno nella frazione di Colfrancui a Oderzo. Due lapidi a terra sono state danneggiate. I carabinieri smentiscono però l'ipotesi di un atto vandalico

Lapidi danneggiate nel cimitero della frazione di Colfrancui a Oderzo. Già finito in passato nel mirino dei vandali, il camposanto era stato imbrattato con della vernice verde e una cappella di famiglia era stata danneggiata per un valore stimato di oltre 15mila euro.

lapide-colfrancui-2

Nella mattinata di giovedì 25 giugno, alcuni residenti entrati nel cimitero di Via Fraine si sono accorti che alcune lapidi erano rotte. Ai familiari delle vittime non è rimasto altro da fare che segnalare l'accaduto ai carabinieri di Oderzo, intervenuti sul posto poche ore dopo. Dai controlli degli uomini dell'Arma sembra che una delle lapidi si sia rotta per un incidente: si trattava di una lapide molto vecchia e il passare del tempo unito al fatto che qualcuno vi si sia appoggiato potrebbe aver causato la rottura del marmo. C'è però anche una seconda lapide che danneggiata all'interno del cimitero e questo fatto ha portato molti cittadini a pensare che non si sia trattato di un banale incidente ma di un atto di vandalismo. Non è escluso che, nelle prossime ore, possano esserci controlli più approfonditi per accertare eventuali responsabilità nell'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lapidi danneggiate nel cimitero, intervengono i carabinieri

TrevisoToday è in caricamento