Male incurabile: giovane mamma perde la vita a 46 anni

Lara Fior, quarantaseienne residente nel comune di Cappella Maggiore, ha perso la sua battaglia contro la malattia. I funerali saranno celebrati sabato 3 novembre alle 14

In foto: Lara Fior

Sono due le comunità della provincia di Treviso che in queste ore piangono la scomparsa di Lara Fior, mamma quarantaseienne, stroncata da un male incurabile nella serata di mercoledì 31 ottobre. Due comunità perché la donna, originaria di  Tombolo, in provincia di Padova, viveva a Cappella Maggiore, dov'era nato il marito e, in entrambi i comuni, aveva lasciato un bellissimo ricordo di sé entrando in contatto con tantissime persone.

Negli ultimi anni, come ricorda il sito "Qdpnews", Lara aveva dovuto lottare contro una grave malattia. Nonostante i ricoveri in ospedale e i tentativi disperati per riprendersi, il suo cuore non ce l'ha fatta. Lara lascia il marito, la figlia Chiara, la mamma, il papà, la sorella, e tutti i parenti, amici e colleghi che l'avevano conosciuta in vita. I funerali saranno celebrati sabato 3 novembre alle ore 14 nella chiesa parrocchiale di Cappella Maggiore. Al termine della funzione la salma verrà cremata. Niente fiori ma solo opere di bene per chi fosse interessato a partecipare ai funerali e omaggiare, con un ultimo saluto, la memoria di una mamma sottratta troppo presto alle gioie della vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

  • Assembramenti da happy hour in piazza Giorgione: «Sembrava di essere a Jesolo»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento