menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Latitante cinese autore di diverse rapine arrestato a Istrana

Domenica durante un controllo all'interno di un locale i carabinieri hanno ammanettato un asiatico. I colpi nel 2013 a Bergamo

ISTRANA - Concorso in sequestro di persona e rapina, queste le accuse nei confronti di un latitante arrestato dai carabinieri della compagnia di Castelfranco Veneto nei giorni scorsi. L. D., 40enne di origini cinesi residente a Bergamo, è finito in manette dopo un periodo di latitanza. 

I fatti risalgono ai mesi di ottobre e novembre dello scorso anno, quando l'asiatico si rese protagonista di diverse rapina in provincia di Bergamo. Il tribunale locale aveva emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti, eseguita domenica dai militari dell'Arma a Istrana. 

I carabinieri, mentre effettuavano dei servizi di controllo all'interno di un locale, lo hanno individuato e ammanettato. Il cinese è stato rinchiuso all'interno del carcere di Santa Bona di Treviso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento