menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Latitante da anni, individuato dai carabinieri nell'isola di Maiorca

F.C., 47 anni, era risultato negli anni '90 referente di un'organizzazione criminale dedita al riciclaggio di automobili di lusso

TREVISO — Era latitante e si nascondeva ad Alcudia, nell’isola di Maiorca, pur risiedendo nella Marca. è proprio lì che i carabinieri del nucleo investigativo hanno individuato F.C., 47 anni, originario della provincia di Napoli e residente in provincia di Treviso, ricercato in quanto deve scontare otto anni e nove mesi di carcere per riciclaggio di auto rubate, ricettazione, lesioni personali aggravate e traffico di sostanze stupefacenti.

Il 47enne, secondo le indagini svolte dai militari dell’Arma, negli anni ’90 era il referente per il Veneto di un’associazione a delinquere specializzata in furti di veicoli a grossa cilindrata. A queste auto venivano sempre sostituiti targhe e telaio, oltre a essere dotate di nuova documentazione e reimmatricolate per la vendita.

L’uomo, inoltre, era risultato coinvolto in un traffico di cocaina che è stato stroncato nei primi anni 2000 in provincia di Treviso. I carabinieri lo hanno individuato in Spagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento