menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro in nero in discoteca: multa salata per il Melodi di Castelfranco Veneto

Nei guai il 27enne gestore, multato con 15mila euro e costretto ad assumere a tempo indeterminato i lavoratori non in regola. La discoteca sanzionata invece con 20mila euro

CASTELFRANCO VENETO E' finito nei guai il 27enne gestore della nota discoteca "Melodi" in via Staizza a Castelfranco. Già da dicembre, infatti, il club era tenuto sotto la lente di ingrandimento da parte degli ispettori della direzione territoriale del lavoro e della divisione amministrativa della polizia per via di alcune irregolarità interne e alla presenza costante di lavoratori "in nero".

A fronte di questi dati in loro possesso, sabato notte è scattato il blitz delle forze dell'ordine proprio all'interno della discoteca, trovando così ben quindici lavoratori in nero, tra cui: due buttafuori di nazionalità albanese e kosovara, cinque baristi e tre camerieri, di cui uno ha persino tentato la fuga una volta capito il motivo dell'arrivo della polizia, ma che poco dopo è comunque tornato indietro nel locale per rispondere alle domande degli agenti. Nel mirino degli ispettori è così immediatamente finito il giovane titolare del club, residente in zona, che è stato multato di 15mila euro e obbligato ad assumere i lavoratori in nero per almeno tre mesi con inoltre i dovuti contributi. Se poi non dovesse rispettare quanto previsto, la multa poi raddoppierebbe a 30mila euro.

Per quanto riguarda la discoteca invece, questa è stata sanzionata con 30mila euro a fronte della mancanza della cartellonistica anti-fumo, della mancanza dell'alcoltest e per la presenza di personale di sicurezza non regolare perchè privo di tesserino e non iscritto nel registro apposito della Prefettura. In ogni caso, a far scattare il blitz delle forze dell'ordine sarebbero state le ultime tredici giornate costantemente di lavoro "in nero" dei dipendenti e il pagamento di questi con semplici voucher nonostante dei contratti a tempo determinato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento