Vittorio Veneto: vietato usare acqua per orto e automobili

A Vittorio Veneto divieto di usare l'acqua potabile per innaffiare orti e giardini e lavare automobili. A deciderlo un'ordinanza comunale

Porta la data 11 maggio 2012 l'ordinanza del sindaco vittoriese Gianantonio Da Re riguardo all'uso dell'acqua potabile nei mesi estivi.

Fino al 15 ottobre prossimo sarà vietato "il prelievo dalla rete dell’acquedotto per uso extra domestico ed in particolare per l’innaffiamento di orti, giardini e simili, e per il lavaggio di automezzi e comunque per tutti gli usi diversi da quelli dichiarati nel contratto".

I trasgressori saranno puniti con una sanzione fino a 500 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento