Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Mogliano Veneto dice basta ai videopoker: il sindaco decide di regolamentarne l'uso

Il primo cittadino Carola Arena prende spunto da quanto fatto nel tempo già da Treviso e Istrana ed emana un'ordinanza per regolare l'utilizzo delle slot-machines

MOGLIANO VENETO Il Sindaco di Mogliano Veneto, Carola Arena, impone lo stop all’istallazione di nuovi giochi con vincite in denaro e all’apertura di nuove sale scommesse o giochi. Attraverso un’ordinanza, emessa lunedì, l’Amministrazione di Mogliano ha deciso di bloccare il proliferare di queste attività.

L’ordinanza emessa stabilisce lo stop totale per sessanta giorni, entro i quali il Comune di Mogliano Veneto si impegna a redigere e approvare un apposito regolamento al quale tutti i soggetti che intendano aprire nuove attività o installare giochi con vincite in denaro, dovranno sottostare. “Il regolamento – commenta il sindaco Carola Arena – stabilirà, a seguito di un’attenta istruttoria, le aree idonee all’insediamento di tali attività che dovranno risultare lontane da tutti quei luoghi sensibili quali scuole, centri di aggregazione sociale, impianti sportivi. Inoltre sarà stabilito un adeguato orario d’apertura. Tale regolamento sarà redatto di concerto con la Prefettura e con gli altri Comuni della Marca trevigiana per stabilire criteri condivisi e uniformi: percorso già in atto da una decina di giorni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mogliano Veneto dice basta ai videopoker: il sindaco decide di regolamentarne l'uso

TrevisoToday è in caricamento