Il Lions Club di Nervesa Tarvisium ha donato un defibrillatore al Teatro Comunale

La più grande organizzazione umanitaria del mondo ha regalato al Teatro Mario Del Monaco di Treviso in defibrillatore cardiaco, grazie anche a Banca Generali e Sidec Veneto

TREVISO Il Lions Club International è la più grande organizzazione umanitaria del mondo, costituita da uomini, donne e giovani accomunati dalla volontà di perseguire comuni ideali volti a dare forza e bellezza alla solidarietà. È un'associazione costituita da club, ma vive e si sviluppa grazie al forte senso di appartenenza e all'entusiasmo di tutti i soci.

"We serve"(noi serviamo) è il suo motto, che sintetizza in modo semplice e incisivo il fine al quale tutti i soci devono tendere. È dunque nel "fare" che è insito lo scopo del lionismo, nato da una felice intuizione del suo fondatore Melvin Jones nel lontano 1917. Oggi sono veramente ampi gli orizzonti per chi ha a cuore i bisogni di una comunità e per tanto ritengo che sia un dovere dei Lions dare risposte concrete alle crescenti istanze sociali che interessano ambiti diversi: dai giovani, agli anziani, all'ambiente, alla povertà e alla sanità. Per rafforzare il legame tra i Lions e il resto della società civile e dare visibilità al loro impegno, è fondamentale collaborare con le Istituzioni cittadine per soddisfare esigenze, bisogni  e opportunità a beneficio della comunità tutta.

Siamo nell'anno del Centenario dell'associazione e al fine di lasciare un "segno duraturo" della sua presenza nella città di Treviso, il Lions Club Nervesa della Battaglia Tarvisium ha condiviso il progetto di  provvedere all'acquisto di un defibrillatore cardiaco per dotare il Teatro Comunale Mario Del Monaco  di Treviso di uno strumento salvavita ormai indispensabile in ogni luogo pubblico. Questo “service” si è potuto realizzare grazie anche al contributo e al sostegno di due sponsor, Alessandro Barbon Private Financial Planner di Banca Generali Treviso e la Ditta Sidac Veneto S.r.L, rappresentata dal signor Renzo Favero, che hanno accolto con entusiasmo la proposta di partecipare all’iniziativa del Club, dimostrando sensibilità e impegno civico nei confronti di un bisogno della comunità.

"A nome di tutti i Aoci porgo loro un sentito ringraziamento. La Presidente del Lions Club Nervesa della Battaglia Tarvisium, dott.ssa Daniela Chinaglia, ringrazia l’avv. Gianfranco Gagliardi, Amministratore Unico di Teatri e Umanesimo Latino S.p.A., per la disponibilità ad accogliere la sua proposta. Con grande soddisfazione il Lions Club Nervesa della Battaglia Tarvisium consegna ufficialmente al Teatro Comunale Mario Del Monaco e alla Città di Treviso questo importante strumento". Una targa a testimonianza del “service” sarà apposta presso il locale della Biglietteria del teatro stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento