rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Susegana

In tempi di crisi il Lions Club di Susegana investe nei giovani alunni

Il Lions Club, in collaborazione con il Comune di Susegana e la Cooperativa Sociale Insieme Si Può, ha stanziato fondi che serviranno all'acquisto dei libri scolastici per alcune famiglie di Susegana

Nuova iniziativa del Lions Club Susegana Castello di Collalto a favore degli alunni e delle loro famiglie.

Negli ultimi anni il Lions Club ha promosso diverse iniziative volte ad arricchire la formazione scolastica degli studenti del territorio, che hanno trovato un buon riscontro. L'ultima operazione in ordine di tempo, confermata dal Presidente dott. Mario D’Arienzo, in collaborazione con il Comune di Susegana e la Cooperativa Sociale Insieme Si Può, riguarda lo stanziamento di fondi che serviranno all’acquisto dei libri scolastici per alcune famiglie di Susegana.

Nemmeno il Club conoscerà l'identità degli alunni ai quali andrà il contributo: il Club provvederà al pagamento dei libri tramite l’Assistente Sociale designato con la supervisione del Comune di Susegana, dove sono registrate le famiglie in accertata difficoltà economica.

L'iniziativa segue il concorso letterario “Autori in Classe”, che ha premiato gli scritti di nove alunni della Scuola Media Inferiore per i componimenti riguardanti gli incontri tra gli studenti stessi e autori di libri di fama nazionale, che il Lions Club di Susegana ha organizzato durante il precedente anno scolastico sotto la presidenza dell’ing. Moreno Stocco e con l’importante contributo del dott. Franco Caramanti.

Oltre alla pergamena distintiva, ai vincitori è stato assegnato un buono acquisto da spendere a scelta tra cartoleria, libreria, informatica e abbigliamento nei negozi convenzionati.

Il Presidente D’Arienzo conferma che il concorso letterario si ripeterà anche quest’anno e che sono in fase di organizzazione gli incontri con gli autori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tempi di crisi il Lions Club di Susegana investe nei giovani alunni

TrevisoToday è in caricamento