menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite furiosa tra ex coniugi: dall'auto dell'uomo spuntano un coltello ed un bastone

Protagonista dell'episodio un 36enne che è stato denunciato per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere. I carabinieri aspettano ora invece la querela della donna

MOGLIANO VENETO I militari del Nor e quelli della stazione di Casale sul Sile sono intervenuti sabato sera intorno alle 21 in località Campo Croce di Mogliano per una lite tra ex coniugi che stava degenerando. Durante il controllo l’atteggiamento dell’uomo ha insospettito i militari portandoli ad approfondire la situazione. L’intuizione dei carabinieri era giusta: infatti l’uomo, che aveva parcheggiato l’auto lontano dall’abitazione, forse per sviare gli operanti, aveva all’interno un grosso coltello ed un bastone di legno lungo più di un metro che per fortuna non ha utilizzato. L.F., 36enne residente a Preganziol, è stato così denunciato per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, mentre la controparte è stata invitata a sporgere querela per le eventuali minacce ed ingiurie ricevute.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento