rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

"Non fai niente in casa", picchia il compagno e lo manda all'ospedale

Una lite tra una 40enne e un 38enne per le faccende domestiche poteva finire in tragedia. L'uomo è stato costretto ad andare al pronto soccorso

TREVISO - Una semplice lite tra conviventi, legata alle faccende domestiche, poteva finire in tragedia. Protagonisti un 38enne e una 40enne trevigiani che nei giorni scorsi hanno discusso sotto lo stesso tetto. Il diverbio è nato dalla donna, che lamentava il fatto che il compagno non l'aiutasse nelle faccende domestiche. 

Quando gli animi si sono scaldati, però, hanno cominciato a volare calci e pugni tra i due. Come riportano i quotidiani locali, i due trevigiani si sono aggrediti a vicenda, finchè il 38enne è stato costretto ad andare all'ospedale per le cure mediche. 

Una volta raggiunto il Ca' Foncello, il 38enne è stato sottoposto agli accertamenti del caso. Nel frattempo i sanitari hanno allertato la polizia. La vicenda si concluderà, probabilmente, con una denuncia nei confronti della compagna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non fai niente in casa", picchia il compagno e lo manda all'ospedale

TrevisoToday è in caricamento