menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il titolare di un bar del centro non le lascia usare la toilette: 27enne chiama la polizia

La ragazza voleva usufruire del bagno con la figlia e, a suo dire, il proprietario non voleva concederglielo perchè non aveva consumato alcunchè. La realtà era che il wc era fuori uso

TREVISO Venerdì sera sulle ore 19 una donna trevigiana di 27 anni ha chiamato polizia perché convinta che il titolare di un bar appena fuori mura impedisse a lei e alla figlioletta di pochi anni di usufruire della toilette a causa del fatto che non avesse ancora ordinato nulla nel suo locale. Dopo alcuni minuti di diatriba tra lei e il titolare 30enne, la donna ha poi deciso di contattare le forze dell'ordine che, una volta appurato quanto successo, hanno anche constatato come in realtà il rifiuto del gestore del bar fosse da riferirsi ad una momentanea inagibilità del bagno della struttura, sottoposto a lavori, e non quindi a discriminazione di alcun genere. A quel punto, calmati gli animi grazie all'intervento paciere della polizia, i due protagonisti della vicenda si sono stretti la mano e la serata ha potuto continuare per entrambi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento