I-phone X a 500 euro, vero affare: impiegata truffata

L'indagine dei carabinieri di Riese Pio X hanno denunciato un uomo di 31 anni e una donna 33enne, con precedenti alle spalle

Indagine portata avanti dai carabinieri

I carabinieri di Riese Pio X hanno denunciato in stato di libertà per truffa un uomo di 31 anni e una donna 33enne, entrambi italiani, ma senza fissa dimora e conosciuti alla giustizia. I due hanno dapprima messo in vendita in internet un telefono "Iphone X", quindi una volta ottenuto il pagamento di 500 euro su carta postepay da un'impiegata 25enne di Loria, si sono resi irreperibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento