Tenta di appiccare le fiamme nel parco naturale, piromane arrestato

L'episodio lunedì pomeriggio nell'area naturale del fiume Muson dei Sassi, a Loria. In manette un 65enne di origini catanesi, Bruno Martinello. Con carta e accendini aveva già preparato otto punti di innesco. Due passanti hanno spento le fiamme e allertato i carabinieri forestali

Il parco del Muson dei Sassi

"Armato" di carta e accendino aveva appiccato le fiamme, in più punti, ad alcune sterpaglie presenti nel parco naturale del Muson, a Loria. In tutto sono stati ben otto i punti di innesco che erano stati preparati e pronti per essere accesi. Il "piromane", scoperto da due passanti che hanno subito spento le fiamme che in un paio di aree dell'area verde si erano già propagate, è stato bloccato e arrestato dai carabinieri forestali di Asolo e Montegrappa e dai militari della stazione di Riese Pio X. Il raid è avvenuto nel pomeriggio di ieri, lunedì 11 febbraio. Ad essere catturato un 65enne originario di Catania, Bruno Martinello, senza fissa dimora. L'uomo è stato accompagnato presso il carcere di Santa Bona a Treviso, in attesa dell'udienza di convalida del fermo. Sequestrati all'uomo ben sei accendini e vari fogli di carta. Non chiara la motivazione che abbia spinto il 65enne a provocare gli incendi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento