rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Cavaso del Tomba

Tragedia a Cismon del Grappa, ciclista cade e perde la vita

L'episodio nel pomeriggio di domenica 19 giugno: Lucio Ometto, 72enne di Cavaso del Tomba, ha perso la vita durante una pedalata in alta quota. Sul posto il Suem di Crespano del Grappa, inutili i soccorsi

Il Suem di Crespano del Grappa e l'elisoccorso di Treviso Emergenza sono intervenuti domenica pomeriggio, 19 giugno, in località Cismon del Grappa per un incidente costato la vita ad un 72enne di Camposampiero residente a Cavaso del Tomba, Lucio Ometto.

Il dottor Ometto, dentista di professione, era partito in compagnia di due amici per un'escursione con bici a pedalata assistita lungo la mulattiera che congiunge le malghe Frontal e Pertica. Verso le ore 16 i tre ciclisti si trovavano a circa 1400 metri di quota quando il 72enne ha perso il controllo del mezzo cadendo rovinosamente a terra e battendo la testa contro un masso. Violentissimo l'impatto, costato la vita all'uomo. I due compagni che erano con lui hanno subito dato l'allarme: sul posto sono intervenuti il Suem di Crespano del Grappa, l'elisoccorso di Treviso Emergenza e il Soccorso Alpino ma per il 72enne non c'era già più nulla da fare. I carabinieri di Solagna si sono occupati dei rilievi sul luogo dell'incidente. La salma è stata riportata a valle poco più tardi. Ometto lascia la moglie Luisa e i figli. Gestiva due studi dentistici: uno a Cavaso del Tomba, l'altro a Castelfranco Veneto. Stimato professionista, in molti lo ricordano oggi come una persona riservata con una grandissima passione per la famiglia e per la bicicletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Cismon del Grappa, ciclista cade e perde la vita

TrevisoToday è in caricamento