menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma della solitudine, trovata morta Luisa del Zenero in casa

Il decesso risaliva a 72 ore prima. Gli agenti di polizia l'hanno trovata all'interno della sua abitazione a Treviso. A dare l'allarme un'amica

Il suo corpo è stato ritrovato senza vita dagli agenti della polizia. Un vero dramma della solitudine quello che si è consumato sabato in via Zermanese a Treviso. Una 78enne, Luisa del Zenero, è stata trovata morta all’interno della sua abitazione.

Il decesso risaliva a tre giorni prima. A lanciare l’allarme era stata una parrucchiera di 50 anni, preoccupata dal fatto che non vedeva la 78enne da circa due settimane. Tra le due donne si era creato un rapporto di amicizia. Gli agenti delle volanti hanno tentato inutilmente di suonare il campanello ed hanno notato una luce provenire dalla cucina dell'appartamento. Per entrare all'interno dell'abitazione è stato necessario l'intervento del proprietario dell'immobile che ha fornito alla polizia una copia delle chiavi. All'interno gli agenti hanno fatto la tragica scoperta: il corpo senza vita dell'anziana giaceva in bagno, appoggiato alla vasca da bagno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento