rotate-mobile
Cronaca

Nasi all'insù domenica 23 giugno 2013, torna la Superluna

Il fenomeno si verifica una volta l'anno: il nostro satellite passa vicinissimo alla Terra e appare, per questo, più grande del solito

Trevigiani con il naso all'insù, domenica 23 giugno, per assistere a uno degli spettacoli più affascinanti del cielo.

Torna, come ogni anno, l'appuntamento con la "Superluna", la luna piena gigante. Una notte all'anno il nostro satellite appare molto più grande del solito e molto più vicino, di un colore più roseo che giallo.

Il fenomeno è quello della luna al Perigeo, il punto più vicino alla Terra dell'orbita ellittica seguita dal satellite. La luna si troverà a soli 356.991 chilometri dal nostro pianeta, circa 50mila chilometri in meno rispetto alla sua distanza media.

Due settimane dopo, il 7 luglio, invece, la luna si troverà all'apogeo, il punto più distante dalla Terra, a oltre 400mila chilometri di distanza.

Quella di quest'anno, tuttavia, non è una "Superluna" da record. Nel 2011 il satellite è passato ad appena 356.577 chilometri da noi. Lo scorso anno il fenomeno è avvenuto la notte tra il 5 e il 6 maggio, mentre il prossimo appuntamento con la luna gigante sarà ad agosto 2014.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasi all'insù domenica 23 giugno 2013, torna la Superluna

TrevisoToday è in caricamento