Lo spettacolo "Lungo la traccia" al Teatro del Pane

Il Teatro del Pane racconta la Grande Storia. Sabato 1 aprile Sandro Buzzatti dà voce a "Lungo la traccia" di Luciano Cecchinel

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Sabato 1 aprile, Sandro Buzzatti, accompagnato dai folk singer Francesca Gallo e Andrea Facchin, darà voce a "Lungo la traccia" di Luciano Cecchinel che ripercorre le vie lungo la traccia dei suoi avi quando nel secondo dopoguerra cercarono un luogo, una terra dove mettere a frutto i loro sogni, e lo fa per conoscere, per capire quali segni, quali impronte il passaggio dei suoi vecchi ha lasciato in questo mondo nuovo. Quello di Cecchinel è un viaggio nella terra dei "figli di coloro che furono su aspre montagne" - ma che ormai "nulla sanno dei vecchi delle terre lontane" forse "lieti che non sappiano di fieno e letame" - che traccia un grafico emotivo di una ricerca interiore, sempre in bilico fra il perdersi e il trovarsi, una ricerca di senso nella sequenza caotica delle esperienze, particolarmente rivelatrice perché l'occhio e l'orecchio di chi è diventato straniero, agli altri e a se stesso, sono forse più acuti nel cogliere i pochi segni, le tracce appunto, di una possibile consistenza nelle cose, fra le persone, fra le pieghe della storia.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento