rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Lutto Ferruccio Danesin: il cordoglio di Luca Zaia "Simbolo della trevigianità"

"Ha fatto la storia di un nuovo ‘mangiar bene’ costruito sulla qualità dei prodotti e sullo sposalizio virtuoso tra la gastronomia e i prodotti tipici trevigiani e veneti" commenta il Presidente della Regione Veneto

TREVISO “Treviso perde un altro simbolo della sua trevigianità; Ferruccio Danesin ha fatto la storia di un nuovo ‘mangiar bene’ costruito sulla qualità dei prodotti e sullo sposalizio virtuoso tra la gastronomia e i prodotti tipici trevigiani e veneti e il meglio del resto del mondo”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ricorda la figura di Ferruccio Danesin, fondatore della storica gastronomia che tutt’ora porta il suo nome ed è uno dei punti di riferimento della commercializzazione di alimenti di qualità.

Ricerca appassionata della qualità, cortesia e professionalità verso la clientela, rispetto dei suoi dipendenti – aggiunge Zaia – ne fanno ancora oggi un esempio da seguire. Per non parlare della genialità: credo siano pochi i trevigiani che non sono mai usciti da quella bottega con un ‘scartosso de roba bona’ preparata lì dentro, il che fa di Danesin anche una sorta di pioniere del take away oggi tanto di moda, abbinato alla qualità. Alla famiglia – conclude Zaia – rivolgo le mie più sincere condoglianze e ai suoi eredi l’augurio di rinnovarne i fasti e i successi”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto Ferruccio Danesin: il cordoglio di Luca Zaia "Simbolo della trevigianità"

TrevisoToday è in caricamento