rotate-mobile
Cronaca Pieve di Soligo

Energia: il 17 febbraio le città del Nordest si illuminano di meno

Le città del Nordest che aderiscono alle Notte Verde prendono parte anche alla campagna "M'illumino di meno" lanciata dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2

Domani le città della "Notte Verde" del Nordest si illumineranno di meno, aderendo alla campagna sul risparmio energetico promossa dalla trasmissione di Radio 2 Caterpillar. Prenderà parte all’iniziativa anche la Provincia di Treviso, che alle ore 18 spegnerà le luci dei propri uffici.

Due collegamenti con la trasmissione racconteranno il "Nordest verde" e una maratona di dodici ore sulle automobili elettriche anticiperà l’evento sulla green economy e sullo sviluppo sostenibile, promosso dalle edizioni Nordesteuropa e Sette Green, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

I promotori della "Notte Verde" percorreranno le strade cittadine ed extracittadine del Nordest, testimoniando l’impegno delle rispettive città per lo sviluppo sostenibile di economia e qualità della vita.

La promozione del risparmio energetico proseguirà, poi, il prossimo 5 maggio, quando le città, le imprese, i cittadini e le organizzazioni green daranno luogo ad azioni di sensibilizzazione e valorizzazione, con incontri formativi, appuntamenti artistici e ludici, esposizioni e aperture straordinarie di negozi e spazi culturali. L’iniziativa sarà realizzata con la collaborazione di Legambiente e GBC Italia.

La prima auto partirà alle 6.30 da Udine, con al volante l’assessore Lorenzo Croattini, in collegamento in diretta con Radio 2. A Gorizia ci sarà l’incontro con il sindaco Ettore Romoli. Si continuerà verso Venezia-Mestre, per incrociare il presidente della Commissione Ambiente, Carlo Pagan, e poi via verso Pieve di Soligo, dopo aver salutato il Parco San Giuliano.

A Pieve il sindaco Fabio Sforza raccoglierà il testimone, per raggiungere il collega di Borgo Valsugana, Fabio Dalle donne, che proseguirà fino a Bassano del Grappa. Il traguardo sarà a Vicenza, intorno alle ore 17, presso la sede di Confartigianato, promotrice del progetto sulla mobilità elettrica che verrà approfondito durante la "Notte Verde".

Una seconda auto, guidata dal sindaco Massimo Barbujani e dall’assessore federico Simoni,  partirà da Adria in direzione Mirano e Riviera del Brenta. Li accoglieranno il presidente della Fondazione di Comunità, Renzo Niero, e alcuni rappresentanti delle amministrazioni locali, che guideranno verso Padova.

Dopo l'incontro con il sindaco Flavio Zanonato, il vicesindaco con delega alla mobilità Ivo Rossi e l'assessore all'Ambiente Alessandro Zan, il tragitto attraverserà il centro storico della città, per poi puntare a Camposampiero, con Rossi alla guida, mentre al presidente della Federazione degli undici Comuni, Lorenzo Zanon, sarà affidato il compito di completare il terzo tragitto fino a destinazione.

L’ultimo tratto vedrà come protagonisti sindaci e amministratori di Schio, Bassano del Grappa e Valdagno per concludere la maratona a Vicenza, dove arriveranno il sindaco Luigi Dalla Via, l'assessore Alessandro Zonta e l'assessore Michele Vencato.

La conclusione della maratona verde sarà coronato con il collegamento in diretta con Radio 2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia: il 17 febbraio le città del Nordest si illuminano di meno

TrevisoToday è in caricamento