rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Santa Bona

Marijuana party in casa: madre denuncia figlio 17enne

Nuovo episodio di madre paladina della giustizia a Treviso. Una 45enne, scoprendo che il figlio spacciava marijuana, ha chiamato la Polizia e lo ha fatto denunciare

Un rientro anticipato ha permesso a una madre di scoprire il passatempo del figlio e di farlo denunciare. E' successo domenica, nel tardo pomeriggio, nel quartiere di Santa Bona.

Una 45enne trevigiana, tornando a casa prima del previsto, ha pizzicato il figlio 17enne insieme a cinque amici e alle prese con una busta di marijuana. Vinto lo choc iniziale, la donna ha alzato la cornetta e composto il 113.

Capite le intenzioni della madre, figlio e amici si sono dileguati, ma al loro arrivo gli agenti hanno trovato prove sufficienti per denunciare il ragazzo alla Procura della Repubblica. Sul tavolo del soggiorno erano rimaste delle tracce dello stupefacenti e nella camera del giovane i poliziotti hanno trovato 12 dosi, pronte per essere spacciate.

Non ci è voluto molto nemmeno per ritracciare il piccolo pusher: dopo qualche ora gli agenti lo hanno trovato in compagnia di un amico con in tasca altre due dosi di marijuana.

L'ipotesi degli inquirenti è che il 17enne sia coinvolto in un giro di spaccio. Per questo e per stabilire l'ampiezza del giro, le indagini della Polizia proseguiranno.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijuana party in casa: madre denuncia figlio 17enne

TrevisoToday è in caricamento