rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

La figlia va male a scuola, la madre fa arrestare pusher

Spacciava hashish e lsd a scuola: un pusher di 17 anni è stato individuato e arrestato dalla Squadra mobile di Treviso grazie alla denuncia di una madre

La madre ha notato il rendimento calante della figlia a scuola, il poco interesse e alcune circostanze inequivocabili. Ed è andata a denunciare tutto alla Squadra mobile di Treviso, che dopo alcune settimane ha fermato e denunciato il pusher, un 17enne trevigiano che spacciava hashish e lsd a scuola.

Gli agenti hanno trovato in tasca al giovane francobolli di lsd, che vendeva a 15 euro l'uno. Uno dei probabili fornitori, un 22enne è invece riuscito a fuggire all'estero.

Mentre le manette si sono strette attorno ai polsi di un altro trevigiano F. U., 26 anni, stessa sorte per un marocchino 23enne di Paese A. K.. In casa sua sono stati trovati panetti di hashish.

Denunce anche per altre persone residenti nel veneziano (Caorle e San Stino di Livenza), tutti ventenni, dediti allo spaccio di droga tra giovanissimi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La figlia va male a scuola, la madre fa arrestare pusher

TrevisoToday è in caricamento