rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Resana / Via degli Alpini

Dramma a Castelminio di Resana, madre di due figli si uccide

A togliersi la vita una 51enne, stamattina non si era recata al lavoro, è stata ritrovata morta dal figlio, non ha lasciato nessun biglietto per spiegare il gesto estremo

RESANA Ha deciso di togliersi la vita all'interno della sua abitazione di Castelminio di Resana, in via degli Alpini. A suicidarsi una donna di 51 anni, sposata e con due figli di 22 e 25 anni. A fare il tragico ritrovamento è stato il figlio maggiore, allertato dai gestori del locale "Al Poggio" in cui la madre faceva le pulizie da qualche tempo. La 51enne non aveva raggiunto il posto di lavoro e non rispondeva al telefono.

Erano circa la 8 del mattino. Una volta aperta la porta di casa il giovane si è trovato di fronte ad una scena struggente: la madre, ormai priva di sensi, impiccata nel corridoio dell'abitazione. Inutile l'intervento del Suem118: i paramedici non hanno potuto far altro che constatare la morte della donna. Sul posto intervenuti anche i carabinieri della stazione di Castelfranco: non sono stati trovati biglietti per spiegare il gesto estremo.

"Non ci sono parole -spiega il sindaco di Resana, Loris Mazzorato- attraversava un periodo particolarmente stressato ma non ci capacitiamo per quel che è successo". La donna lascia il marito, i due figli, un nipotino, il fratello ed il cognato, Walter Stecca, vicesindaco del Comune di Resana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma a Castelminio di Resana, madre di due figli si uccide

TrevisoToday è in caricamento