menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Google Maps

Foto: Google Maps

"Al Maffioli serve un più corretto ricircolo, non solo dell’aria, anche delle parole"

La replica del Presidente della Provincia Marcon alla Preside dell'isituto scolastico

Come Presidente della Provincia conosco i problemi strutturali nella sede del Maffioli di Villa Dolfin, ed assicuro che il piano di ristrutturazione e messa in sicurezza dell’edilizia scolastica da poco approvato, consentirà di destinare  risorse ad interventi come questo  e possibili solo a seguito dei finanziamenti tanto sospirati e solo da poco arrivati. L’avvertimento di chiusura delle classi, paventata dalla Dirigente Fusaro, non sarà necessaria e la sua tonante minaccia sembra solo una scusa strumentale per dirottare gli studenti dell’alberghiero in altre sedi gettando discredito su una scuola considerata eccellenza a livello nazionale ed internazionale.

Utilizzare i media per fare cassa acustica con dichiarazioni piene di enfasi,  è una modalità da mercato rionale che non mi rappresenta e non aiuta a risolvere problemi oggettivi che stiamo risolvendo pur con la mancanza di risorse a noi non imputabili. Richiamando ad un più educativo rispetto reciproco delle competenze e responsabilità di ciascuno, stigmatizzo questa, a dir poco insolente, modalità di comportamento della Preside e ricordo di aver già segnalato alla Dirigente Sardella del MIUR (8 gennaio 2018) le poco collaborative quanto controproducenti esternazioni già assunte dalla Fusaro;  pur tuttavia – come sempre nelle buone pratiche che mantengo con tutti gli Istituti della provincia – assicuro di cogliere l’appello a sostegno del prestigioso Istituto Alberghiero di Castelfranco Veneto. Il confronto pacato è un esempio – anche per gli studenti – che porta sempre risultati migliori.

Stefano Marcon

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento