Malore lungo un sentiero in montagna: l'elisoccorso salva un 63enne

Tragedia sfiorata domenica mattina, verso le ore 9, lungo il percorso che da Croce d'Aune porta al Rifugio Dal Piaz (BL). L'uomo è ora ricoverato in ospedale

L'elisoccorso di Pieve di Cadore

Attorno alle ore 9 di domenica la Centrale del Suem è stata allertata per un escursionista colto da malore poco dopo la partenza del sentiero numero 801 che da Croce d'Aune porta al Rifugio Dal Piaz (BL). P.M., 63enne di Montebelluna che si trovava con la figlia ed era subito stato assistito da alcuni passanti, tra i quali un medico, è stato così raggiunto a circa 1.200 metri di quota dal tecnico di elisoccorso e dall'equipe medica dell'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, atterrato in un prato poco più sopra. L'uomo è stato quindi imbarcato e trasportato all'ospedale di Belluno per le verifiche del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento