menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Veduta dalla malga Molvine-Binot

Veduta dalla malga Molvine-Binot

Malore improvviso in malga, escursionista soccorsa con l'elicottero

V.C, 68 anni di Valdobbiadene, si è sentita male dopo aver raggiunto la malga Molvine-Binot nel Comune di Segusino durante un'escursione domenicale. Ricoverata al Ca' Foncello

Erano le 15.15 di domenica 26 luglio quando l'elicottero di Treviso emergenza è decollato in direzione Malga Molvine-Binot, per una donna colta da  un malore improvviso. Una volta sul posto, a 1.150 metri di quota, medico, infermiere e tecnico dell'elisoccorso sono stati sbarcati in hovering e si sono presi subito cura di V.C., 68 anni, di Valdobbiadene. Imbarellata, la paziente è stata recuperata con un verricello di 35 metri e trasportata all'ospedale di Treviso per gli accertamenti del caso. La donna è stata ricoverata con un codice di media gravità e non sarebbe in pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento