Malore improvviso in malga, escursionista soccorsa con l'elicottero

V.C, 68 anni di Valdobbiadene, si è sentita male dopo aver raggiunto la malga Molvine-Binot nel Comune di Segusino durante un'escursione domenicale. Ricoverata al Ca' Foncello

Veduta dalla malga Molvine-Binot

Erano le 15.15 di domenica 26 luglio quando l'elicottero di Treviso emergenza è decollato in direzione Malga Molvine-Binot, per una donna colta da  un malore improvviso. Una volta sul posto, a 1.150 metri di quota, medico, infermiere e tecnico dell'elisoccorso sono stati sbarcati in hovering e si sono presi subito cura di V.C., 68 anni, di Valdobbiadene. Imbarellata, la paziente è stata recuperata con un verricello di 35 metri e trasportata all'ospedale di Treviso per gli accertamenti del caso. La donna è stata ricoverata con un codice di media gravità e non sarebbe in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento