menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In gita con il fratello, muore stroncato da un malore improvviso

A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione e il medico, una volta arrivato, ha solamente potuto constatare il decesso di un 56enne

FOLLINA - Mentre con il fratello ed altre persone stava segnando i confini in un bosco in località Lavado, un uomo si è all'improvviso sentito male, accasciandosi al suolo. Subito è scattato l'allarme al 118, che ha inviato l'elicottero di Treviso emergenza e un'automedica.

Purtroppo a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione da parte del personale sanitario e il medico, una volta arrivato, ha solamente potuto constatare il decesso di C.A., 56 anni, residente a Follina. A dare l'allarme lo stesso fratello, che ha assistito la vittima fino all'arrivo dei soccorsi.

Ricomposta e imbarellata, la salma è stata trasportata in jeep da una squadra del Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane, dal luogo in cui si trovava fino alla strada carrozzabile, per poi essere accompagnata alla cella mortuaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento