rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca Asolo

Asolo: il maltempo distrugge un merlo dell'antica rocca medievale

Nelle scorse ore la storica Rocca asolana è stata colpita da un fulmine. Il sindaco Migliorini dichiara alla stampa: "abbiamo scarse risorse ma vogliamo sistemarla il prima possibile"

ASOLO- Costruita sulla cima del monte Ricco che sovrasta il centro di Asolo, la poderosa struttura a poligono irregolare della Rocca asolana risale a un periodo compreso tra la metà-fine del XII secolo e gli inizi del XIII. Nel corso degli anni è divenuta parte inscindibile della vita cittadina, diventando guardia e custode del piccolo borgo disteso ai suoi piedi. Dagli spalti della Rocca, oggetto di un importante intervento conservativo nel corso degli anni 80-90, è oggi possibile godere di una visione a volo d’uccello e a giro d’orizzonte: dalla pianura padana a tutto l’arco alpino circostante. Un panorama mozzafiato, ammirato ogni anno da turisti di tutto il mondo.

A causa degli improvvisi temporali delle scorse ore però, un fulmine ha danneggiato questo immenso patrimonio storico della provincia di Treviso. Sabato mattina, gli addetti alla guardia della Rocca, all’apertura del sito monumentale, si sono trovati di fronte al crollo parziale di un merlo e alla seria compromissione di ciò che rimane dello stesso. Dopo un sopralluogo con l'ufficio patrimonio e lavori pubblici, si è deciso di lasciare aperto e visitabile il sito della Rocca, con la sola eccezione dell'area interessata, messa per il momento in sicurezza. Lunedì, con la sopraintendenza verranno decisi gli interventi da attuare, ma preoccupa la scarsità di risorse economiche a disposizione del Comune. Dice il sindaco di Asolo, Mauro Migliorini: "speriamo di riuscire a trovare i fondi necessari in tempi brevi. La Rocca di Asolo è un monumento fondamentale per la Marca trevigiana, non vogliamo assolutamente lasciarlo nell'incuria e faremo di tutto per sistemarla il prima possibile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asolo: il maltempo distrugge un merlo dell'antica rocca medievale

TrevisoToday è in caricamento