menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Maltempo, rischio esondazione del fiume Zero a Mogliano Veneto

Il rischio è l'esondazione del fiume Zero, probabilmente domani mattina, dove è prevista una ulteriore ondata di piena del fiume che attraversa Mogliano

MOGLIANO VENETO - Il rischio è l'esondazione del fiume Zero, probabilmente domani mattina, dove è prevista una ulteriore ondata di piena del fiume che attraversa Mogliano dalle zone di Campocroce, alle zone delle Olme e Torni.

Il Comune, nella giornata di venerdì, ha fatto posizionare delle idrovore al Bacareto e in altre zone. Ha dato ordine di mettere a disposizione del consorzio Acque Risorgive tutta la protezione civile, che, da questo momento, ha il compito di coordinare l'operazione di controllo della piena. La Protezione civile e i vigili hanno posizionato sacchi di sabbia a Campocroce.

Azzolini dichiara: "Abbiamo attivato tutti i sistemi di sicurezza e di controllo, realizzati negli ultimi anni; sono investimenti di migliaia di euro, basti pensare all'idrovora delle Olme, che da sola vale oltre il milione di euro. Abbiamo pulito fossi, risagomato le scoline, pulito i pozzetti urbani.” Il primo cittadino rassicura la cittadinanza:" siamo in stato d'allarme, ma, rispetto al recente passato, ricordiamo il 2007, in cui una pioggia simile mise la città in ginocchio, abbiamo fortificato le nostre difese. Ciò ci permette di stare vigili, ma relativamente sereni. I nostri vigili urbani sono pronti ad accogliere le segnalazioni dei cittadini in emergenza."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento