Maltempo sulla Marca: rinviate le domeniche ecologiche a Treviso e Montebelluna

L'assessore Luciano Franchin: “Peccato, ma l'impegno per informare la cittadinanza continua”. Le previsioni meteo, infatti, non lasciano spazio a dubbi: piogge abbondanti e continue per tutta la giornata

TREVISO Dopo aver consultato la stazione meteorologica, l'Amministrazione di Treviso ha deciso di rinviare a data da destinarsi la domenica ecologica prevista per l'11 marzo. Le previsioni meteo, infatti, non lasciano spazio a dubbi: piogge abbondanti e continue per tutta la giornata di domenica. Il provvedimento prevedeva la chiusura al traffico di tutto il centro storico, con una serie di eventi ed iniziative volti ad informare a 360° la popolazione in merito allo stato dell'ambiente e delle acque del territorio, con precise indicazioni su stili di vita e comportamenti ecosostenibili.

Peccato, ma l'impegno dell'Amministrazione continua – si rammarica l'assessore ai beni ambientali del Comune di Treviso Luciano Franchin – avevamo progettato una grande giornata di sensibilizzazione su vari temi ambientali: erano previsti una passeggiata ecologica con l'aiuto del F.A.I. alla scoperta degli affreschi della Urbs Picta, l'illustrazione del contratto di fiume per la salvaguardia delle acque del Botteniga, un incontro con l'Agenzia delle Entrate per spiegare ai trevigiani i vantaggi fiscali derivanti dall'adozione di strumenti a risparmio energetico con emissioni minime, e tanto altro ancora. Sono convinto che queste giornate informative servano moltissimo, per coinvolgere la cittadinanza in uno stile di vita sano e condiviso, che procuri benefici alla comunità ed al territorio, e intanto anche qualche prezioso vantaggio in bolletta. Ora studieremo il calendario per recuperare presto la domenica ecologica, tempo permettendo”.

Anche il Comune di Montebelluna informa che, viste le previsioni meteo avverse per domenica 11 marzo, viene rinviata a domenica prossima, 18 marzo, la programmata “Giornata ecologica 2018. Lo svolgimento, i luoghi di incontro e le modalità di partecipazione per la nuova data rimangono comunque invariati come da comunicato precedente inviato nella giornata di ieri. Confermata invece per  sabato 10 marzo, l’iniziativa con le due classi di studenti – una dell’Istituto superiore Scarpa ed una della scuola elementari Giovanni Pascoli - che svolgeranno prima un’attività didattica e poi un’uscita pratica sul territorio. Lo scopo dell’iniziativa è quello di apprendere dal personale di Contarina le corrette modalità di gestione dei rifiuti domestici per poi cimentarsi in una effettiva attività di pulizia nei pressi della propria scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento