Cronaca

Temporale e vento forte, vigili del fuoco al lavoro tutta la notte

A causa delle raffiche di vento molti rami sono finiti a terra. I pompieri sono intervenuti soprattutto nella zona della Pedemontana

TREVISO - Le previsioni meteo lo avevano annunciato: forte vento e bufera. Doveva arrivare lunedì sera, e invece è passato durante la notte di martedì. Un forte temporale si è abbattuto sulla provincia di Treviso nel cuore della nottata. Fortunatamente i danni, almeno questa volta, non sarebbero gravi.

Durante la nottata i vigili del fuoco hanno effettuato diversi interventi, in particolare sulla Pedemontana, su segnalazione di cittadini e automobilisti per rimettere le strade in sicurezza. A causa del forte vento, infatti, molti rami e piante sono finiti a terra. Le zone in cui i pompieri sono intervenuti sono Cavaso del Tomba, Borso del Grappa, Castelcucco, Fregona e Nervesa della Battaglia. Non sarebbero stati registrati particolari allagamenti nella Marca. Il centro funzionale decentrato della protezione civile del Veneto aveva dichiarato lo stato di attenzione a causa dei possibili rovesci che si sarebbero potuti verificare tra la serata di martedì e il pomeriggio di mercoledì.

DISAGI AI TRENI Circolazione ferroviaria rallentata mercoledì mattina tra le 6.00 e le 8.30, sulle linee Calalzo - Padova e Belluno - Conegliano. Il maltempo che ha interessato la zona ha infatti causato la caduta di alberi in prossimità delle linee ferroviarie tra Belluno e Busche e tra Ponte delle Alpi e S. Croce Lago. I treni, quindi, hanno viaggiato in via precauzionale a velocità ridotta. Intervenute sul posto le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana per le operazioni di sgombero, controllo dei binari e ripristino della regolare circolazione. Coinvolti 14 treni regionali: 10 hanno registrato ritardi tra 20 e 40 minuti, 4 sono stati cancellati.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temporale e vento forte, vigili del fuoco al lavoro tutta la notte

TrevisoToday è in caricamento