menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natale sotto l'acqua, neve sopra i 1.300 metri in Veneto

Dalla mattina del 25 dicembre piove in tutta la pianura veneta, ma la fase più intensa è prevista nel pomeriggio. Imbiancate le aree tra il 1.300 e i 1.600 metri

Da questa mattina si stanno verificando precipitazioni diffuse su tutto il Veneto. Secondo il Centro Funzionale regionale della protezione Civile la fase più intensa dell'evento è prevista tra oggi pomeriggio e la prima metà di domani. Quantitativi massimi sono previsti su Prealpi centro-orientali e Dolomiti meridionali.

Le precipitazioni saranno a carattere nevoso generalmente oltre i 1300-1600 metri localmente anche più in basso in alcune valli dolomitiche e tratti anche più in alto sulle dorsali prealpine. Per rischio idrogeologico la protezione Civile ha dichiarato lo stato di allarme su Vene-A, Vene-B, Vene-E e Vene-F; lo stato di preallarme su Vene-C e Vene-G. Per rischio idraulico dichiarato stato di allarme su Vene-B; di preallarme su Vene-A, Vene-C, Vene-E e Vene-G e stato di attenzione su Vene-F. Indicazioni valide dalle 14 di oggi alle 20 del 27 dicembre. A Venezia il Centro Maree conferma una massima per domattina alle 6 di 120 cm. Si tratta di una marea molto sostenuta con codice arancio. (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento