Cronaca Via Monsignore Berti, 7

Mamma cinquantenne muore in casa a Fonte: la figlia disabile trovata al suo fianco

Tragedia familiare nelle prime ore di domenica mattina. La mamma di una ragazza disabile è morta nella sua abitazione e la figlia è rimasta al suo fianco fino all'arrivo dei soccorritori

FONTE Una storia struggente e drammatica ha stravolto in queste ore la piccola comunità di Onè, frazione del comune di Fonte. Stando a quanto riportato dai primi soccorritori giunti sul posto, una mamma di 56 anni avrebbe perso la vita a causa di un malore improvviso nella sua abitazione di via Monsignor Berti.

La tragedia sarebbe avvenuta nella notte tra sabato e domenica. Familiari e vicini però si sono accorti che la donna non rispondeva più alle chiamate solo nella prima mattinata di domenica e così, preoccupati, hanno deciso di chiamare i soccorsi. Sul posto, alle ore 9.15, sono intervenuti i vigili del fuoco di Asolo che sono entrati nell'appartamento trovando una scena straziante. Di fianco al cadavere della donna, c'era infatti la giovane figlia, affetta dalla sindrome di Down che ha vegliato sul corpo della donna fino all'arrivo dei pompieri. Sul posto è stato necessario l'intervento di un'ambulanza del Suem118 per trasportare via la salma e offrire le prime cure di conforto alla figlia della donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma cinquantenne muore in casa a Fonte: la figlia disabile trovata al suo fianco

TrevisoToday è in caricamento