rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Santa Lucia di Piave

Santa Lucia, oltre quattromila persone alla manifestazione anti Green Pass

L'appuntamento si è svolto nella serata di venerdì 29 ottobre. Sul palco, oltre al sindaco di Santa Lucia di Piave Riccardo Szumski, anche Stefano Puzzer, leader dei portuali di Trieste

«Noi siamo il popolo, non siamo Draghi». E' questo il "mantra" con cui Riccardo Szumski, sindaco di Santa Lucia di Piave, ha arringato i quattromila che si sono ritrovati venerdì nel parcheggio dell'area industriale in zona Lovera a Santa Lucia, richiamate dal "Comitato Riccardo Szumski", per esprimere il loro sostegno ai portuali di Trieste e al loro leader, Stefano Puzzer che era presente alla manifestazione, in lotta contro il Green Pass. «Continuiamo a batterci, noi non abbiamo paura di morire, lotteremo» ha dichiarato Szumski. «Qui c'è la guerra per difendere tutti dalla dittatura sanitaria. Roma e dintorni siete dei criminali. Mobilitiamoci comune per comune, dovete diventare ognuno di voi una cellula di resistenza. Adottiamo la tecnica dei Viet Cong, che hanno sconfitto gli americani. Noi vinceremo sul territorio».

La protesta, scandita dallo slogan "Gli ultimi saranno i primi"  è andata in scena accanto alla Otlav Spa, azienda dell'imprenditore già leader degli indipendentisti Fabio Padovan, che era al fianco del primo cittadina di Santa Lucia a capo dei Free Vax. «Ieri in una scuola media del coneglianese - ha sostenuto Padovan - è accaduto che un'insegnante ha detto ad un bambino: tu non sei vaccinato, devi stare lungo le finestre aperte con gli altri bambini non vaccinati. Avete capito dove porta l'aberrazione italiana. Noi abbiamo dei nemici che hanno la volontà di colpirci, dobbiamo difenderci. Caro Draghi devi finirla con il Green pass, abbiamo bisogno che la gente venga a produrre, che manda avanti l'economia».

Alla serata erano presenti anche  l'imprenditore del caffè, Martino Zanetti, titolare di Hausbrandt Trieste. È arrivato il messaggio di Roberto Gava, l'ex medico anti vaccini radiato dall'ordine dei medici. C'è l'ex sindaco di Resana, Loris Mazzorato con sventola un cartello con scritto: «Speranza e Zaia criminali assassini».

puzzer-3

“«A Trieste - ha detto Stefano Puzzer - è stato difficile ma abbiamo capito che l’unico modo per combattere contro questo Governo è comportarsi come loro capiscono e non capiranno mai, ovvero essere pacifici e non far parlare il portafoglio ma il cuore. Io faccio quello che dovrebbe far chiunque, se insieme facciamo capire che non siamo noi gli extraterrestri ma lo sono loro, saremo già a un buon punto di partenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Lucia, oltre quattromila persone alla manifestazione anti Green Pass

TrevisoToday è in caricamento