rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Trasporti, manifestazioni del Pd in otto stazioni ferroviarie

I consiglieri regionali del Pd hanno organizzato delle azioni di protesta in otto stazioni ferroviarie della Marca. Sit-in e volantinaggio dalle 7 alle 9

L'appuntamento è per domani, dalle 7 alle 9, alle stazioni ferroviarie di Cornuda, Montebelluna, Castelfranco Veneto, Treviso, Mogliano Veneto, Preganziol, Conegliano e Vittorio Veneto, dove i manifestanti del Pd si riuniranno per protestare contro il servizio fornito da Trenitalia.

L'iniziativa rientra in quella più ampia che coinvolge ventisei stazioni venete, dove i consiglieri regionali del Pd distribuiranno volantini per informare e sensibilizzare gli utenti sulla situazione del trasporto ferroviario regionale.

Tra le richieste del Pd, la revisione del contratto con Trenitalia per avere treni nuovi, lo stop dell'aumento dei prezzi dei biglietti, l'introduzione di nuove modalità di bigliettazione semplificata e di un biglietto unico per treno e bus in tutta la Regione. Il partito chiede, inoltre, che la Regione includa, nel bilancio 2012, più risorse da destinare al trasporto ferroviario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, manifestazioni del Pd in otto stazioni ferroviarie

TrevisoToday è in caricamento