Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Via Roma, 19

Casa devastata da un incendio, tre persone intossicate dal fumo

Una notte di paura quella che hanno vissuto i residenti di un'abitazione di via Peretti a Mansuè. Al lavoro i vigili del fuoco di Motta di Livenza e l personale sanitario del Suem 118

L'incendio di venerdì sera

Un 87enne, Giacomo Silvestrini, e i due figli, un 46enne e una 52enne, sono rimasti intossicati, fortunatamente in modo lieve, in un incendio che ha devastato venerdì sera la loro abitazione di via Peretti a Mansuè. Il rogo, divampato poco dopo le 21.30 per cause ancora al vaglio, ha distrutto il tetto e buona parte delle stanze, rendendo di fatto inagibile lo stabile. Al lavoro fino alla mattinata di sabato diverse squadre dei vigili del fuoco di Motta di Livenza, Conegliano, un'autobotte e l'autoscala di Treviso e una seconda autobotte da Pordenone. Le tre persone che vivevano nella casa sono state portate in ospedale dalle ambulanze del Suem 118 a Oderzo per alcuni controlli ma le loro condizioni non sono preoccupanti. Gli investigatori del nucleo di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco di Treviso sono al lavoro per chiarire le cause dell'incendio.

L'anziano e i due figli sono ora ospitati da un altro fratello, Giuseppe, e da lunedì il Comune metterà a loro disposizione un'abitazione, non distante da quella andata distrutta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa devastata da un incendio, tre persone intossicate dal fumo

TrevisoToday è in caricamento