rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Mansuè

Schianto al raduno del team "Roda Alta" di Mansuè, 18enne ancora gravissimo

Il giovane è ricoverato, in coma farmacologico, presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Era il sesto raduno dell'anno per il gruppo di amanti delle motociclette che si radunavano nella zona industriale

MANSUE' Resta ricoverato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, in coma farmacologico, in bilico tra la vita e la morte, Domenico, il 18enne di Chiarano sfortunato protagonista di un incidente mentre stava partecipando ad un raduno del team "Roda Alta", il sesto dell'anno, nella zona industriale di Mansuè. Le condizioni del ragazzo, seppur stabili, restano gravissime. Domenica il 18enne si è schiantato frontalmente contro un altro centauro (ferito in modo più lieve), sotto lo sguardo atterrito di decine di giovani, molti dei quali, dopo l'incidente, si sono dileguati prima che intervenissero le forze dell'ordine. Il sindaco di Mansuè, Leonio Milan, ex carabiniere, ha deciso per mettere fine ai raduni spontanei, con controlli più serrati nella zona industriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto al raduno del team "Roda Alta" di Mansuè, 18enne ancora gravissimo

TrevisoToday è in caricamento