menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marianna Cendron

Marianna Cendron

Marianna Cendron, la speranza nelle farmacie: vertice mercoledì

Le forze dell'ordine si incontreranno il 19 marzo per fare il punto sulle indagini della 19enne scomparsa: presente la madre

Nuovo vertice mercoledì 19 marzo delle forze dell’ordine per parlare della scomparsa di Marianna Cendron la ragazzina 19enne scomparsa di casa il 27 febbraio 2013 e di cui ancora non si hanno notizie. Dopo il cadavere ripescato nel fiume Bacchiglione nei mesi scorsi, che si è escluso fossero della giovane, si cerca ancora.

NUOVO VERTICE. L’Arma dei carabinieri, con il comandante di Montebelluna Eleonora Spadati, la prefettura con il prefetto Maria Augusta Marrosu e le altre forze di polizia faranno il punto sulle indagini alla presenza anche della madre di Marianna: si cercherà di capire soprattutto se la giovane si è rifornita di farmaci per combattere l’anoressia, un’eventualità che dà speranza agli inquirenti e agli stessi familiari.


"CERCATE ANCORA". A dicembre scorso Paese aveva organizzato una fiaccolata per la ragazzina, che secondo alcuni potrebbe anche trovarsi in un ospedale. I genitori non smettono di sperare e lanciano un appello: “Cercate ancora”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento