rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Paese

Marianna Cendron, potrebbe essere scappata in camion

Secondo gli inquirenti Marianna Cendron, scomparsa da Paese il 27 febbraio 2013, potrebbe essere fuggita all'estero a bordo di un camion

Spunta una nuova ipotesi nel mistero della scomparsa di Marianna Cendron, la 18enne di Paese della quale non si hanno notizie dal 27 febbraio scorso.

La giovane potrebbe essere fuggita a bordo di un camion.

La nuova pista - riporta La Tribuna di Treviso - ruota intorno a un nuovo elemento emerso nel corso delle indagini. Tra mezzanotte e le 2 del 28 febbraio, qualche ora dopo aver lasciato il ristorante "Teatro Al Golf" dove lavorava, Marianna si trovava nei pressi del centro commerciale "I Giardini del Sole" di Castelfranco Veneto.

A confermarlo è il fatto che uno dei due cellulari della 18enne ha agganciato la cella di via dei Carpani.

Nel parcheggio del centro commerciale, secondo gli inquirenti, la giovane avrebbe avuto apputamento con qualcuno, forse con quel contatto che in chat le aveva promesso aiuto nella sua fuga e al quale stanno cercando di risalire gli investigatori.

L'ipotesi del viaggio in camion spiegherebbe anche come mai non è ancora stata ritrovata la bicicletta da donna bianca con la quale Marianna si spostava dalla fermata dell'autobus al posto di lavoro: il mezzo potrebbe essere stato caricato sul tir.

Resta privilegiata la pista della fuga in Francia, paese verso il quale Marianna nutriva un particolare interesse e dove aveva anche dei contatti. Qui sono state diramate foto e informazioni sulla giovane, anche alle agenzie di trovalavoro e alle catene alberghiere, alle quali Marianna potrebbe rivolgersi.

Non viene tuttavia trascurata l'altra ipotesi, quella del viaggio di Bulgaria, paese d'origine di Marianna. Per questo gli inquirenti stanno cercando di rintracciare la madre naturale della 18enne, al momento senza esito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marianna Cendron, potrebbe essere scappata in camion

TrevisoToday è in caricamento