menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto, da destra Laura Corna, Veronica Bissoli, Marianna Vinitova, Delizia Minozzi, Francesca Rossi, Denise Daemen e Filomena Colaianni

Nella foto, da destra Laura Corna, Veronica Bissoli, Marianna Vinitova, Delizia Minozzi, Francesca Rossi, Denise Daemen e Filomena Colaianni

Marianna di Conegliano stacca il pass per la finale di Miss ciclismo

Marianna Vinitova, ucraina ma da tempo in Italia a Conegliano, è risultata la più votata alla prefinale del concorso tenutasi sabato sera

CONEGLIANO - La ventitreenne ucraina, che da tempo vive a Conegliano, Marianna Vinitova ce l’ha fatta: risultando addirittura la più votata alla prefinale di Miss Ciclismo tenutasi sabato sera al “Nat House” di Longare, in provincia di Vicenza, e ottenendo così il lasciapassare per la finale del 29 novembre quando sarà chiamata e sfilare per i migliori corridori del mondo, tra cui il vincitore del Tour de France Vincenzo Nibali, sognando il titolo di Miss Ciclismo 2014.

LA GIURIA. Presieduta dal presidente della make-up artist, Antonella Cozza, la giuria ha avuto un arduo compito nello scegliere le sette più belle che si contenderanno, insieme alle otto già qualificate a Somma Lombardo, il titolo di decima Miss Ciclismo della storia. Una curiosità: non capita spesso che una giuria di un concorso di bellezza sia composta dalla maggioranza di donne: a Longare su 12 componenti di giuria ben 7 erano del gentil sesso. Tutte le operazioni del concorso si sono svolte sotto l’attento sguardo dei “notai popolari” estratti a sorte tra gli accompagnatori delle ragazze in gara che hanno certificato la regolarità del concorso.

LA MISS DI CONEGLIANO. Marianna lavora come interprete e sogna di lavorare come modella professionista. Alta 1,81 nella vita non sopporta l’immaturità, di descrive come altruista, ma confessa di essere poco puntuale. "Sono molto sorpresa perché non mi aspettavo di qualificarmi per la finale, figuriamoci risultare addirittura la più votata. Sono pronta e non vedo l’ora che sia il 29 novembre perché per me che vivo in una zona dall’elevata passione ciclistica, riuscire a diventare Miss Ciclismo sarebbe davvero il massimo": ha commentato a caldo Marianna Vinitova. In quanto più votata della serata, la ventitreenne di Conegliano si è aggiudicata anche un abito fornito dalla maison Cogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento