menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mario Bonduan

Mario Bonduan

Mario Bonduan, scomparso nel 2009, avvistato in centro a Treviso

Dopo anni di silenzio, finalmente qualcuno ha notato la presenza dell'uomo tra le vie della città mentre era intento a chiedere l'elemosina

TREVISO - Era scomparso nel lontano 30 dicembre 2009 dalla cittadina di San Candido (Alto Adige) mentre era in vacanza con la famiglia e da quel momento nessun aveva più avuto sue notizie, nonostante i molti accorati appelli della trasmissione Rai di "Chi l'ha visto?", ma negli ultimi giorni si è probabilmente aperto un piccolo spiraglio. Si tratta del 67enne Mario Bonduan.

Nelle giornate di martedì e giovedì infatti, l'uomo sarebbe stato avvistato per le vie del centro cittadino intento a richiedere l'elemosina ai vari passanti. Chi l'ha visto parla di un uomo curato, con le sopracciglia molto folte e con un'andatura lenta e compassata, oltre ad essere molto attento a non toccare il denaro a lui consegnato, motivo per il quale sul palmo della mano teneva un foglio di carta sul quale riponeva poi le eventuali banconote raccolte. Diverse le segnalazioni pervenute quindi alle forze dell'ordine, soprattutto dalle zone di Borgo Mazzini, Borgo Cavour e la Pescheria.

Gli ultimi avvistamenti del 67enne si erano fermati nel 2010 a Volpago del Montello e perciò questa serie di sue presenze nel centro città potrebbe essere ora fondamentale per mettere fine ad un dramma familiare che non ha mai avuto fine. Come riporta "il Gazzettino" infatti, la figlia Stefania appena saputo che suo padre poteva trovarsi a Treviso, ha immediatamente raggiunto il centro e chiesto ai commercianti e passanti della zona se avessero visto l'uomo negli ultimi giorni e le risposte positive sono state diverse. Impossibile però ritrovarlo in così poco tempo e perciò la donna ha lanciato un accorato messaggio di aiuto ai responsabili dei dormitori di accoglienza del trevigiano, per far si che nel caso qualcuno lo avvistasse nuovamente chiami immediatamente le forze dell'ordine. Infine, anche la Prefettura scende ora in campo per far ripartire le ricerche: martedì infatti, alle 14.30, verranno chiamati tutti i sindaci della Marca per un vertice fondamentale su Mario Bonduan, per far si che tutti collaborino alle ricerche e dare una speranza ad una famiglia ormai da anni distrutta dal dolore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento