Maser, settantunenne minaccia guardia venatoria con forcone

Sorpreso a cacciare uccelli protetti, un pensionato di Maser ha minacciato una guardia ventoria con un forcone. Per l'uomo è scattato l'arresto

Un cacciatore è stato arrestato a Maser per resistenza a pubblico ufficiale dai Carabinieri di Montebelluna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, un pensionato di 71 anni, ha minacciato di morte, brandendo un forcone, un funzionario della polizia provinciale di Treviso che lo aveva sorpreso a cacciare uccelli protetti, non solo con richiami illegali ma anche in periodo di fermo caccia. Secondo quanto accertato dai Carabinieri, l'uomo ha anche minacciato la guardia venatoria di ucciderla con il fucile che teneva in casa, poi sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Vento, grandine e alberi caduti: il maltempo flagella la Marca

  • Malore al risveglio, il sorriso di Alessandra si spegne a 44 anni

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Geox, cooperativa Venere in liquidazione: «Tutelare contratti e posti di lavoro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento