menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lara Pastrolin

Lara Pastrolin

Tragico malore nel sonno, 22enne trovata morta dai genitori

Terribile dramma nella mattinata di lunedì a Maserada, in via Matteotti. Lara Pastrolin è stata stroncata da un arresto circolatorio che non le ha dato scampo. Nei prossimi giorni sarà svolta l'autopsia per fare maggiore chiarezza

La comunità di Maserada sul Piave è stata scossa, nella giornata di lunedì, da un terribile dramma che ha interessato una famiglia residente in via Matteotti. Una ragazza di appena 22 anni, Lara Pastrolin, è stata trovata esanime dal padre, Franco: la giovane si trovava nel suo letto e sarebbe stata colpita da un malore, risultato purtroppo fatale, durante il sonno. Immediato è scattato l'allarme al centralino del 118: sul posto è intervenuto l'elicottero del Suem, ambulanza e automedica, ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione di medici ed infermieri. La 22enne, stando ad un primo referto medico del medico legale, sarebbe stata stroncata da un arresto cardiocircolatorio. Per fare maggiore luce sulla tragedia è stata disposta l'autopsia sul corpo della giovane. Solo al termine di questi accertamenti, da svolgersi probabilmente già nei primi giorni del 2020, sarà possibile fissare la data dei funerali. Attorno ai genitori, Franco e Annalisa (entrambi operai, la mamma alla Tessitura Monti), si sono stretti molti tra parenti e residenti della zona, colpiti al cuore da una tragedia che sembra ancora avere una spiegazione chiara. Nel corso della giornata di lunedì è arrivato alla famiglia anche il messaggio di cordoglio del sindaco di Maserada, Lamberto Marini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento