menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massimo Benincà da Conegliano chiamato al comando provinciale

Capo distaccamento dei vigili del fuoco di Conegliano da dieci anni, giovedì ha ricevuto una targa dall'amministrazione comunale

CONEGLIANO — E' stato chiamato dal Comando provinciale a Treviso a ricoprire uno dei ruoli di caposervizio, ovvero di coordinatore delle emergenze. Il comandante dei vigili del fuoco di Conegliano, Massimo Benincà, da 28 anni è in servizio a Conegliano e negli ultimi dieci ha rivestito il ruolo di capo distaccamento.

La seduta di giovedì della giunta comunale si è aperta con la consegna di una targa a nome dell'amministrazione comunale: "A nome della Città di Conegliano, la sentita stima e la viva riconoscenza, al Comandante Massimo Benincà, per il prezioso servizio svolto presso il Distaccamento del Corpo dei Vigili del Fuoco di Conegliano garantendo la sicurezza della Comunità le e diffondendo la cultura della prevenzione tra i giovani".

"Grazie Massimo per quanto hai fatto e per la passione che hai impiegato nel farlo insieme ai tuo collaboratori qui a Conegliano, non solo in termini di operatività ma per aver saputo dialogare con il territorio e per essere stato un esempio di apertura e dialogo con le nostre associazioni, i cittadini ed i nostri studenti”, ha detto il sindaco, Floriano Zambon, consegnando la targa di riconoscimento.  Nei prossimi giorni sarà nominato il nuovo capo distaccamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto tra due moto e un'automobile: morto un centauro 25enne

  • Cronaca

    Lutto a Follina, l'alpino Mario Naibo è andato avanti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento