rotate-mobile
Cronaca Mareno di Piave

Stroncato nella notte da un malore: è morto Massimo Nardin

Tragedia sabato mattina per un 26enne di Mareno di Piave che ha perso la vita durante il sonno: i genitori sono andati a svegliarlo ma il ragazzo era già morto. Commozione e dolore per amici e familiari

Tragedia sabato mattina a Bocca di Strada nei pressi di Mareno di Piave: un ragazzo di 26 anni, Massimo Nardin, ha perso la vita durante il sonno.

MALORE MENTRE GUIDA IN MACCHINA: MORTO GIANFRANCO BREDA

LA TRAGEDIA. Secondo quanto riportato dalla Tribuna di Treviso a scoprire il corpo senza vita del ragazzo sono stati i genitori che la mattina, non vedendolo scendere per la colazione, sono andati a svegliarlo e hanno fatto la tragica scoperta.

CORDOGLIO DI AMICI E FAMILIARI. Massimo Nardin era da poco laureato e aveva trovato lavoro in un’azienda vicino casa: lascia, oltre ai familiari e agli amici, anche una fidanzata, Marika. Per tutti dolore e commozione: e un fulmine a ciel sereno che ha lasciato un vuoto incolmabile. Sarà l’autopsia, ora, a stabilire le cause del decesso. Tra le ipotesi, quella di un’aneurisma.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato nella notte da un malore: è morto Massimo Nardin

TrevisoToday è in caricamento