menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I medici veneti in Senegal per una missione esplorativa

Presidi sanitari con medici volontari veneti per la grande festa annuale religiosa del Magal, in Senegal, dove giungono cinque milioni di fedeli

Presidi sanitari con medici volontari veneti per la grande festa annuale religiosa del Magal, in Senegal, dove giungono dai quattro ai cinque milioni di fedeli. E' l'obiettivo che potrebbe essere realizzato a partire dal prossimo anno, su richiesta della comunità senegalese di Treviso ad alcune associazioni di volontariato che oggi hanno inviato nel Paese africano una delegazione con l'incarico di effettuare una missione esplorativa.

Lo scopo è verificare la possibilità di organizzare per l'evento dei presidi sanitari con il supporto della sanità veneta e di medici volontari, disponibili a trasferirsi per una decina di giorni nella città santa di Touba, in coincidenza con il Magal, per supportare i medici locali nel fronteggiare le emergenze che una massa cosi grande di persone porta con sè. A guidare la delegazione sono i vertici della associazione trevigiana "I Care" e l'esponente senegalese della Consulta provinciale del volontariato, Modou Diop. (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento