menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme meningite: restano stabili le condizioni del 47enne ricoverato a Treviso

Dopo l'allarme dei giorni scorsi il direttore generale dell'Ulss 2 Francesco Benazzi rassicura i cittadini: "I familiari e i colleghi dell'uomo sono stati sottoposti a profilassi"

TREVISO Sono stabili le condizioni del 47enne colpito da meningite da meningococco di tipo C e ricoverato, da mercoledì, al Ca’ Foncello di Treviso. "Trascorsi ormai quattro giorni dal momento del ricovero, quando la situazione, particolarmente sul fronte della coagulazione, era estremamente grave, possiamo dire di nutrire un cauto ottimismo sulla vicenda" sottolinea il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi.

"Siamo estremamente tranquilli anche  sul fronte dei possibili casi secondari - aggiunge Benazzi -. Tra giovedì e venerdì il Dipartimento di Prevenzione ha completato l’indagine epidemiologica e individuato tutti i contatti stretti del paziente.  A familiari, colleghi di lavoro e amici intimi (una quindicina di persone in tutto) è stata somministrata una compressa da 500 mg di Ciprofloxacina. Per i contatti occasionali, vale a dire per i conoscenti e le persone che hanno avuto incontri a carattere professionale con il 47enne – che lavora nell’hinterland coneglianese - non è necessario alcun tipo di profilassi. Non è necessaria alcuna profilassi nemmeno per i contatti dei familiari e dei colleghi di lavoro. Ricordo a tutti che il contagio è estremamente difficile, considerato che il batterio resiste pochissimo nell’ambiente esterno”. Non vi è alcuna necessità di profilassi, dunque, per tutti coloro che nei giorni precedenti il ricovero hanno incontrato occasionalmente il 47enne colpito da meningite. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Finisce fuori strada con l'auto, ferito un 29enne

  • Attualità

    Covid, 326 nuovi positivi e altri due decessi nella Marca

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento