rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Montebelluna

Mercato di Busta: al via una nuova sperimentazione

Il mercato si terrà il martedì, anziché il venerdì. Nuova collocazione dei posteggi, più centrali

MONTEBELLUNA Nuova sperimentazione, con alcuni aggiustamenti rispetto a quella passata, del mercato nella frazione di Busta. La giunta comunale ha deliberato ieri l'avvio di un secondo periodo di sperimentazione prevedendo il cambio della giornata ed un leggero spostamento delle postazioni. Quello del mercato era un'esigenza più volte espressa dagli abitanti della frazione. Già la precedente amministrazione Favero aveva lavorato per poter avviare il mercato per cui fin dal 2014 era stato istituito in via sperimentale un mercato minore nella frazione di Busta per dare un nuovo slancio all’economia della zona e fornire più appropriati servizi alla cittadinanza. 

Quindi, a causa della mancata adesione da parte degli operatori economici, lo scorso anno era stata modificata la tipologia del mercato sperimentale da “mercato minore” a “posteggi isolati” prevedendo la presenza di 5 posteggi isolati, di cui 4 riservati agli operatori del commercio ed 1 riservato agli imprenditori agricoli. Anche in questo caso si è proceduto con una sperimentazione, fissando il mercato il venerdì pomeriggio, dalle 15 alle 19 nel piazzale antistante il fabbricato del Comitato civico. Va sottolineato che dei 5 posteggi, 2 posteggi non sono mai stati assegnati. 

Pertanto, alla luce degli esiti della sperimentazione, la giunta comunale, per poter istituire in via definitiva il mercato, ha deciso di avviare un secondo periodo di prova. La sperimentazione avverrà nella piazza principale della frazione dove si è provveduto ad installare le infrastrutture per il collegamento elettrico necessario per gli operatori economici. Spiega l'assessore alle attività produttive, Dino Bottin: “Assecondando le richieste degli operatori economici, la nuova sperimentazione si terrà non più il venerdì pomeriggio ma il martedì mattina, ritenendo quel momento più favorevole per gli acquisti al mercato. Per cui, con l'inizio del nuovo anno sarà riaperto il precedente bando per la copertura dei posteggi attualmente scoperti. E' un ulteriore tentativo, l'ultimo, che speriamo trovi la soddisfazione degli operatori economici e l'apprezzamento dei cittadini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato di Busta: al via una nuova sperimentazione

TrevisoToday è in caricamento